SOSTEGNO ALLA RICERCA INDUSTRIALE E ALLO SVILUPPO SPERIMENTALE 2020 UMBRIA


 

 

Soggetti beneficiari

Le piccole, medie e grandi imprese extra agricole che alla data di presentazione della domanda hanno:

  • determinati codici Ateco da verificare
  • unità locale attiva in Umbria
  • già costituite nella forma giuridica di società di capitali da almeno 3 anni

Non sono ammesse ai benefici le aziende agricole e le relative attività connesse. Sono escluse dalle agevolazioni le attività di trasformazione dei prodotti agricoli all’esito delle quali il prodotto ottenuto rimanga comunque un prodotto elencato nell’Allegato I del Trattato CE.

 

Oggetto degli interventi

Gli interventi finanziabili sono progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale volti a definire nuovi prodotti e/o processi negli ambiti di specializzazione identificati dalla Strategia di Ricerca e Innovazione per la Specializzazione Intelligente (RIS 3) che sono: agrifood, chimica verde, smart secure and inclusive communities, made in Italy design creatività, fabbrica intelligente inclusiva dell’aerospazio, energia e ambiente, salute.

 

Misura delle agevolazioni

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto nelle seguenti misure:

 

TIPOLOGIA DI

IMPRESA

RICERCA INDUSTRIALE

SVILUPPO

SPERIMENTALE

MAGGIORAZIONE

COLLABORAZIONE

START UP/PMI

Micro e Piccole

65%

40%

+ 2,5% collaborazione con start-up/PMI

e/o

+ 2,5% incremento occupazionale

Medie

55%

30%

Grandi

45%

20%

 

Spese ammissibili

SOGLIA MINIMA: € 130.000,00

SOGLIA MASSIMA: € 1.500.000,00

 

a) spese per personale dipendente di ricerca

b) ammortamento delle strumentazioni, attrezzature e/o macchinari di nuovo acquisto.

c) servizi di consulenza (massimo 50% dei costi totali)

d) materiali direttamente imputabili all’attività di ricerca.

e) spese generali

 

Invio delle domande

L’invio potrà essere effettuato dal 27/01/2021 e fino al 20/03/2021.