UMBRIA FILM FUND 2021 SOSTEGNO ALLE IMPRESE AUDIOVISIVE


Beneficiari

Possono presentare domanda di agevolazione le piccole e medie imprese, singole e/o associate che operano nel settore di “Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi” (Codice Ateco 2007 J 59.11, o la classificazione equivalente NACE Rev. 259.11 se i proponenti hanno sede in altri Paesi dell’UE) in possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere in possesso di Partita Iva ed essere iscritti e risultare attivi al registro delle imprese e risultare attivi al registro delle imprese tenuto dalla Camera di Commercio dell’ufficio territorialmente competente, ove previsto, o ad un registro equivalente in uno Stato membro dell’Unione Europea;
  • Avere sede operativa in Umbria.

 

Agevolazioni

Il contributo concedibile, per ogni progetto, non può superare gli importi massimi di seguito indicati:
Categoria A) Opere seriali televisive e web anche di animazione: 200.000,00 (duecentomila)

euro, 100.000,00 (centomila) euro per i progetti di animazione;


Categoria B) Opere cinematografiche di lungometraggio: 200.000,00 (duecentomila) euro;


Categoria C) Documentari e docu-serie: 50.000 (cinquantamila) euro;


Categoria D) Cortometraggi: 10.000 (diecimila) euro.

 

Il contributo massimo erogabile non potrà essere superiore al 50% del totale delle spese ammissibili ed in ogni caso non potrà essere superiore al tetto massimo fissato dal bando per la tipologia di opera. Tale contributo non potrà comunque superare l’importo delle spese sostenute in Umbria.

 

Spese ammissibili

  • Spese per il personale dipendente a tempo determinato o indeterminata impiegato nella realizzazione del progetto;
  • Spese per prestazione e compensi consulenze effettuate da imprese e/o professionisti del settore dell’audiovisivo;
  • Beni di consumo non durevoli acquisiti/noleggiati da fornitori terzi;
  • Beni durevoli noleggiati/acquistati;
  • Noleggio di location;
  • Costi per autorizzazioni;
  • Spese sostenute per strutture ricettive localizzate in Umbria.

 

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: a partire dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria - BURU, e fino al 15 luglio 2021.